Voce d’usignolo

il

Il tuo canto…

Il tuo canto riecheggia nel cuore di tutti noi che ti abbiamo amata.

Il timbro della tua voce, la tua infinita dolcezza e la tua gioia è volata via…

Ora non posso più sentire quella voce d’usignolo, tanto speciale cara, ma è sempre dentro di me.

Come un passero hai lasciato la terra e sei volata nel cielo… hai spiccato il volo e ti sei immersa nell’infinito chiarore.

Sei un piano di luce, mentre noi innalziamo lo sguardo per captare qualche raggio di colore e di splendore.

Ora io parlo a te e tu mi rispondi, sto imparando ad apprezzare il silenzio.

Mi sento accanto a te nel ricordo costante del nostro grande amore. Mi manca immensamente, il tuo unico e squillante modo di parlare e l’entusiasmo che trasmettevano le tue parole.

Sai! È tornato il nostro pettirosso, ogni mattina saltella verso la finestra, per raccogliere le briciole di pane e cinguetta allegramente. 

È forse un segno?

E vero che la vita va avanti, ma il tuo canto manca nella nostra casa…. 

È forse vero che il piccolo passero osserva la nostra vita quotidiana e i nostri profondi segreti, per poi spiccare il volo fino a te e poi….!

Elena Montini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...